GABRIELE RUBINO

Classe 1985, si diploma nel 2008 in clarinetto presso il conservatorio di Darfo Boario Terme sotto la guida del M° Silvio Maggioni, frequentando diverse masterclass con importanti clarinettisti di fama internazionale (tra cui
Giuffredi, Di Casola, Baroni).

Da alcuni anni si dedica a esplorare il mondo del jazz e della musica improvvisata. Si è recentemente diplomato in Jazz presso il conservatorio di Brescia studiando con il M° Corrado Guarino. Ha studiato sassofono ad indirizzo jazzistico con Giulio Visibelli e Guido Bombardieri. Ha inoltre frequentato un corso per piccolo Combo Jazz con Tino Tracanna (2004-05), i seminari “Siena Jazz” (2008) e “Nuoro Jazz” (2009).

Ha collaborato e suona attualmente con diversi artisti e formazioni, dalla musica classica al jazz: Orchestra Sinfonica Gianandrea Gavazzeni, Orchestra di Valle Camonica Antonio Vivaldi, Orchestra dei Solisti Lombardi, Coro Hope Singers, ABNormal Big Band, Orchestra di Fiati di Valle Camonica, il gruppo di letture musicate Aedo Pop, il cantautore Il Bepi, il gruppo busker Fodistrass, The Askers, Charlie Cinelli, il quartetto jazz Flat Out Combo, il collettivo di improvvisazione RES, il compositore Daniele Ghisi, musicisti quali Giacomo Papetti, Emanuele Maniscalco, Corrado Guarino e altri. Insegna clarinetto e sassofono presso diverse scuole di musica delle province di Bergamo e Brescia.

Psicologo, laureato all’Università degli Studi di Bergamo. Tenta di unire le proprie competenze musicali e psicologiche formandosi presso il Centro di Musicoterapia Orchestrale “Esagramma” di Milano e operando all’interno di progetti per la difficoltà psichica e il disagio nei centri Esagramma di Bergamo, Milano e Brescia.